Windows: rischi sicurezza in corso


vulnerabilità su Windows

Periodo nero per i sistemi operativi Microsoft Windows, infatti, nelle ultime ore è stata riscontrata una vulnerabilità dagli utenti. Si tratta di un problema relativo all’utilizzo di Internet Explorer e Opera, due browser web a rischio di attacchi da parte di script malevoli. Grazie a una falla resa nota alcuni giorni fa, questi script causano problemi devastanti al sistema operativo.

Attualmente Microsoft è corso ai ripari con un “tampone”, in realtà non è stata ancora trovata una soluzione definitiva, per eliminare de finitamente la vulnerabilità di Windows. Il problema, riguarda il protocollo MHTML di Windows è diventa pericoloso quando si utilizzano browser che hanno il formato nativo MIME HTML.

L’attacco avviene in via massiccia, attraverso il gestore del protocollo, strumento vulnerabile agli script di questo tipo. Di conseguenza, sono a rischio milioni di server aziendali e online che vengono utilizzati per la fornitura di servizi. Attualmente, per i server online non è ancora stato subito nessun attacco ma bisogna prestare parecchia attenzione.

Microsoft come abbiamo detto, ha rilasciato un FixIt apposito per “isolare” temporaneamente il problema, ora l’urgenza sta diventando sempre più alta e gli utenti richiedono un aggiornamento che permetta di mettere al sicuro i loro computer.  Per approfondimenti: Microsoft MHTML.

Continua: Microsoft patch contro 22 vulnerabilità





Lascia una risposta