Piano Scuola: promesse del governo non mantenute

piano scuola no soldi

L’annuncio trionfalistico del premier Renzi, fatto a inizio mandato, aveva fatto sognare: 3 miliardi e mezzo di euro per un piano scuola ampio e articolato, capace di dare una scolta a tutte le scuole italiane, scuole in molti casi fatiscenti e pericolose.

Purtroppo di quei 3,5 miliardi di euro solo 784 milioni di euro sono stati sbloccati dal governo: la data fissata dal premier era primo Luglio ma, ad oggi, non ci sono ancora novità per i restanti 2,8 miliardi di euro.

Il sottosegretario all’Istruzione Roberto Reggi, solo un mese fa, aveva chiarito da dove sarebbero stati presi i fondi: la paura è che, superato l’entusiasmo e i toni trionfalistici, tutto si risolva con una manovra monca.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica