Maturità e scaramanzia

amuleto

La scaramanzia è una formula magica o amuleto per allontanare la iettatura ed il malocchio o per propiziarsi la fortuna (Dizionario Enciclopedico Italiano – Treccani).
Se è vero che i riti magici, gli amuleti, la fortuna e quant’altro di simile non hanno alcuna base scientifica, è tuttavia vero che portare con sé un aiutino anche solo psicologico non può far altro che bene, di certo non male! Insomma, alle volte può capitare di pensare che le cose possano andare male (o siano andate male) se non abbiamo (portato) con noi un aggeggino che pesa tre grammi sì e no e che neppure ci accorgiamo di averlo… quindi perché non portarlo?
Pare che la maggioranza degli studenti sia scaramantica, specie in vista di compiti o prove, figuriamoci in vista degli esami di stato. Pertanto in sede d’esame molti si presenteranno con il proprio portafortuna, che sia un portachiavi, una t-shirt od anche un peluche (speriamo di piccole dimensioni!).
Va detto che l’effetto placebo di questi piccoli portafortuna è importantissimo: senza di essi, magari, ci sentiremmo molto più agitati di quel che lo richiede la situazione, e l’agitazione è sempre cattiva consigliera (come la fretta insomma!).
Mi raccomando.. che non sia una calcolatrice programmabile!

Immagine via flickr.com