Graduatorie ad esaurimento – ultime news

school

Il decreto per l’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento sembrerebbe essere alle battute finali. Seppure ancora soggetto a possibili cambiamenti da parte di sindacati o politici, sembrerebbe cancellare molte delle paure degli ultimi tempi. Riassumiamo in breve le possibilità presenti nel nuovo decreto:

  1. sarà possibile iscriversi in qualsiasi provincia, anche differente da quella in cui già si è iscritti (forse eccezion fatta per Trento e Bolzano, ma non è ancora detto) con il proprio punteggio e occupare la posizione spettante, senza code né simili;
  2. sarà possibile aggiornare il proprio punteggio sia in caso di trasferimento di provincia che in caso di permanenza;
  3. sarà possibile reiscriversi con riserva o sciogliere la stessa.

Per quanto riguarda la validità, sembra che essa sia di nuovo biennale, anche se ventilava l’opportunità di allungare la stessa a tre anni. Per le graduatorie d’istituto sembrerebbe infine confermata l’opportunità di scegliere una provincia qualsiasi del territorio Italiano, coincidente o meno con quella d’iscrizione alle graduatorie ad esaurimento.

La discussione ultima del decreto è fissata per domani 28 aprile… restate in linea!!!

Immagine via filckr.com

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica