Mariah Carey: Merry Christmas II You


mariah-carey-merry-christmas-II-YouMariah Carey in tutti i negozi di dischi dal 2 novembre 2010 con il suo nuovo album di Natale dal titolo  “Merry Christmas II You“.

In occasione delle feste natalizie Mariah Carey ripropone come Annie Lennox una nuova raccolta di canzoni natalizie dopo lo straordinario successo e il record di vendite registrati con l’album “Marry Christmas” .
Il nuovo cd “Merry Christmas II You” oltre a quattro brani inediti, conterrà una rivisitazione dei brani classici del Natale.

Natalizia anche la copertina opera del famosissimo fotografo David LaChapelle.
Ricca e tradizionale la tracklist della compilation di Natale che  include quattro brani inediti e alcuni classici natalizi, come “The First Noel”, “Little Drummer Boy”, “O Little Town Of Bethlehem” e “O Come All Ye Faithful” (in duetto con la mamma). Con questo secondo album di Natale prodotto da Randy Jackson, James Poyser, Jermaine Dupri e Marc Shaiman,  Mariah Carey spera di riscuotere lo stesso successo del primo disco “Merry Christmas” che ha venduto oltre 12 milioni di copie in tutto il mondo. Musica natalizia sotto un bellissimo albero di Natale.

La tracklist di “Merry Christmas II You”:

1. Santa Claus is Coming to Town (Intro)
2. Oh Santa!
3. O Little Town of Bethlehem/Little Drummer Boy Medley
4. Christmas Time is in the Air Again
5. The First Noel / Born is the King Interlude
6. When Christmas Comes
7. Here Comes Santa Claus (Right Down Santa Claus Lane)/Housetop Celebration
8. Charlie Brown Christmas Chorus feat. Patricia Carey
10. O Holy Night – Live from WPC in South Central Los Angeles
11. One Child
12. All I Want for Christmas is You – Extra Festive
13. Auld Lang Syne – The New Year’s Anthem
Con questo secondo album di Natale prodotto da Randy Jackson, James Poyser, Jermaine Dupri e Marc Shaiman,  Mariah Carey spera di riscuotere lo stesso successo del primo disco “Merry Christmas” che ha venduto oltre 12 milioni di copie in tutto il mondo.

Continua: Christmas in Jazz l'album di Natale di Gianni Gandi





Lascia una risposta