Misteriosi animali dei Laghi

mostro-di-lochness

Mostri dei laghi

In diverse parti del mondo si è assistito all’avvistamento di strani animali acquatici presenti soprattutto fra i laghi e i fiumi.

Nel lago di Okanagan in Canada, una donna che ha voluto mantenere l’anonimato, raccontò che mentre era nell’acqua vide un enorme animale, dall’aspetto mostruoso, che all’apparenza sembrava una balena anche se aveva una dimensione più sottile, come un grande serpente.

Già da tempo erano stati avvistati alcuni animali che avevano la forma di serpenti e che venivano chiamati “ogopogo“.

In realtà questo animale era quello avente la forma di serpente più conosciuto, ma in varie zone, come ad esempio nei laghi dell’Irlanda, erano stati avvistati altri animali simili che avevano la testa di un cavallo e il corpo simile all’anguilla.

Un caso particolare che ha riguardato questi mostri di acqua dolce fu vissuto da Xiang Lihao il quale accompagnato da alcuni studenti aveva raggiunto il lago Hanas in Cina dove si diceva che esistevano diversi mostri acquatici di colore rosso.

In realtà quando Xiang Lihao prese il binocolo per vedere in maniera ravvicinata notò che sull’acqua si muovevano degli strani animali di colore rosso.

Lihao pensò subito che fossero salmoni ma ancora le ricerche condotte sulla vera identità di queste creature non hanno dato risultati certi.

Attualmente solo i rilievi fotografici hanno dato prova della reale esistenza di questi mostri dei laghi anche se potrebbero essere state falsificate.

L’unica certezza poteva essere ottenuta da un animale a forma di serpente lungo ben 14 metri che nel 1997 fu ucciso nel lago Manitoba, in Canada.

Il corpo dell’animale però fu venduto per duecentomila dollari e da allora si sono perse le tracce impedendo così una possibile verifica scientifica.

Nel lago di Labinkir in Jakuzia una delle regioni dell’ex Unione Sovietica i pescatori del posto hanno dichiarato di aver visto una creatura gigante e feroce e l’hanno soprannominata il Diavolo.

Alcuni biologi si sono recati sul posto per accertare quanto riferito dai pescatori ma non hanno potuto accertarne la verità in quanto hanno dichiarato di aver visto semplicemente forme strane di grandi dimensioni che potevano essere bachi di pesci.

Il lago di Sobolko, situato nella Siberia sud-orientale, precisamente nella repubblica della Buriazia, è stato definito il lago della paura in quanto si è accertata alla sparizione di tantissimi animali e anche di alcune persone.

Purtroppo non esistono foto o video che riescano, almeno in parte, a raffigurare un avvenimento del genere ma ci sono molte persone che affermano che la causa sia imputabile agli UFO, alcuni invece affermano il lago emetta dei gas particolari che portano alla morte mentre la teoria più attendibile è quella che il lago sia abitato da un animale feroce ovvero il mostro del lago della paura.

Ovviamente parliamo anche del mostro Loch Ness chiamato Nessie che è una creatura leggendaria che vive nel lago di Loch Ness in Scozia.

Sono stati numerosissimi gli avvistamenti e le foto scattate ma secondo gli studiosi non potrebbe essere che un mostro così grande potesse vivere in un lago così piccolo e che la specie dei dinosauri, alla quale si presume appartenesse Nessie, sarebbe da considerarsi irrimediabilmente estinta.

loch_ness

Però ci sono anche delle ipotesi che sono decisamente contrastanti che hanno avuto un enorme successo in quanto si pensa che si tratti di uno o più esemplari di plesiosauro o di elasmosauro sopravvissuti all’estinzione.

Misteri
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica