La morte della città di Monterano: le cause.

MonteranoNonostante la sua fine, Monterano rappresenta la città morta più ricca di fascino dell’intero Lazio. Le origini di questa città risalgono al periodo etrusco. Ma quale furono le cause che ne comportarono lo spopolamento fino all’abbandono quasi totale?

Monterano3Nel corso degli anni la città vide l’alternarsi di diverse situazioni, negative e positive. Tutto sembrava sotto controllo fino a quando morì papa Altieri che si era sempre prodigato per il bene della città e vi aveva assicurato la sua assistenza, da allora Monterano cominciò ad avvertire grandi difficoltà sia politiche che economiche. A poco a poco giunse anche la malaria ragion per cui gli abitanti furono costretti a lasciare le loro case per trasferirsi in paesi vicini. Era ormai quasi completamente abbandonata quando Monterano ricevette l’ennesimo colpo da parte dei francesi per un motivo futile che in realtà fu il frutto di un equivoco.

Infatti nella vicina Tolfa, il mulino che gli abitanti usavano per macinare il grano si rivelò insufficiente e quindi i cittadini pensarono di usare quello di Monterano. Il problema fu che in precedenza i tolfatani si erano ribellati alle truppe francesi e quindi i monteranesi per timore di essere considerati anche loro dei ribelli impedirono agli abitanti di Tolfa di fare uso del loro mulino. Tuttavia il comandante dell’esercito francese, venuto a conoscenza dell’accaduto, aiutò i tolfatani ad usare il mulino dei monteranesi. I francesi per dimostrare la loro supremazia distrussero tutto.

Monterano2C’è poi anche un’altra versione che spiega l’abbandono della città di Monterano. La leggenda narra che vicino al fiume “Biscione” bisognava costruire un ponte, ma il posto era continuamente interessato da un forte vento che rendeva difficile la costruzione.

Fu così che per consentire la realizzazione del ponte gli abitanti fecero un patto con il demonio che consisteva nel sacrificio da parte dei cittadini con buoi e capre in cambio della realizzazione del ponte che fosse durato in eterno.

Il ponte fu fatto in una sola notte, ma gli abitanti anziché prestare fede al sacrificio promesso, usarono le carni degli animali per festeggiare. Questo comportamento gli costò molto caro, infatti il giorno dopo l’intera popolazione fu colpita dalla pestilenza.

Tuttavia il vero motivo della morte di Monterano non è conosciuto, ma sicuramente è un posto affascinante e avvolto dal mistero.