La misteriosa statua di bronzo

La misteriosa statua di bronzoAll’interno del Golden Gate Park a San Francisco in California è stata scoperta una statua di bronzo che risale ad oltre 6000 anni fa. In realtà l’artefatto ritrovato non è una vera e propria statua, bensì una testa in bronzo che presenta le sembianze di una creatura della mitologia, infatti questa testa ha le orecchie a punta e il naso della stessa forma e dimensioni di un elefante.

Golden Gate Park a San FranciscoA fare questa scoperta è stata una dipendente del parco che mentre era intenta a piantare i fiori ha notato la testa di bronzo.

E se Delaine Hackney, la dipendente del parco a cui si deve il ritrovamento, ha subito pensato ad un oggetto di valore, la testa scolpita in bronzo si è subito rivelata ben più preziosa di quanto si potesse immaginare.

Il dottor Cindy O’ Brian, amico di Delaine, ha portato la scultura a Berkeley nel dipartimento archeologico dove si è proceduti ad una serie di test tra i quali anche l’isotropa al fine di determinare con probabile certezza la data della testa di bronzo e il risultato è stato sorprendente: pare che il manufatto risalga a circa 4000 anni avanti Cristo. Questa datazione fa sì che la statua di bronzo rappresenti uno dei più antichi artefatti in bronzo sinora trovati, infatti i primi oggetti di bronzo furono trovati in Cina e si riferiscono a circa 3500 anni a.C.

Intorno a questo ritrovamento della testa di bronzo sono stati già avanzati diversi interrogativi, come ad esempio ci si è chiesti se la statua è sempre stata nel parco o se invece è stata portata lì da qualcuno, e sembra che l’antico manufatto possa nascondere più di un enigma di difficile comprensione.

In ogni caso saranno fatti altri test al fine di confermare la data e stabilire la purezza del bronzo.

Misteri
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica