La Grande Piramide un’opera perfetta


grande-piramideConsiderata una delle sette meraviglie del mondo, la Grande Piramide è formata da pietre e mattoni in numero così elevato da poter realizzare un muro della lunghezza di ben 26.000 km. La sua creazione così come quella delle altre due piramidi facenti parte del complesso di Giza aveva lo scopo di rappresentare la tomba dei faraoni.
La perfezione con cui è stata realizzata questa opera è sorprendente, specie se si pensa che per la sua costruzione non sono stati impiegati i macchinari sofisticati che sono seguiti negli anni.
geroglifici-della-grande-piramideDi certo però per realizzare quel monumento furono impiegati un numero non indifferente di uomini.
Secondo la tradizione il primo che fece ingresso nella Grande Piramide nell’anno 820 fu Al Mamun il quale però non vi trovò assolutamente nulla: non vi erano infatti tesori, né geroglifici presenti sulle pareti, l’unica cosa che trovò fu un sarcofago vuoto riposto nella Camera del Re.
Le ricerche per trovare qualche oggetto di rilievo all’interno della Grande Piramide furono diverse, ma solo nel 1837 il colonnello Howard Vyse decide di far esplodere la pietra rocciosa che copriva la Camera del Re. A seguito di quella esplosione scoprì che vi erano quattro stanze sigillate.
Sulle pareti di una delle quattro stanze vi erano dei geroglifici realizzati con pittura di colore rosso che indicavano il nome di Cheope.
la-grande-piramide-di-gizaTuttavia sono sorti numerosi dubbi in ordine all’autenticità di quelle scritte e Vyse fu addirittura additato di aver tracciato lui stesso i geroglifici sulla parete.
In ogni caso, fermo restando che la data di costruzione della Grande Piramide, che secondo gli egittologi risale al 2500 a.C., è stata comunque messa in dubbio, le ricerche portate avanti su questo importante monumento hanno raggiunto la convinzione che per comprendere quello che fu lo scopo di costruzione della Grande Piramide è necessario guardare le stelle; infatti fu stabilito che i tre monumenti furono disposti seguendo il “linguaggio delle stelle”.
All’interno della Grande Piramide ci sono poi delle stanze che racchiudono messaggi che gli antichi egizi hanno voluto tramandare.
Ma occorre attendere ancora prima di conoscere i misteri che racchiude la Grande Piramide.

Continua: Svelati i segreti della Grande Piramide





Lascia una risposta