Il tesoro scoperto a Rennes le Chateau

grotta-del-tesoro

Mistero del tesoro dei Visigoti

Rennes-le-Chateau già ampiamente nota agli appassionati di misteri ed esoterismo, torna al centro dell’attenzione in quanto in una zona nei pressi di Rennes-le- Chateau tre ricercatori avrebbero scoperto il luogo in cui è nascosto il tesoro dei Visigoti.

Su internet, alcuni storici ed appassionati di esoterismo hanno scoperto un rebus indicato da Michel Vallet attraverso il quale era possibile giungere ad un passaggio che portava al favoloso tesoro e che in realtà consisterebbe nel saccheggio dei Visigoti nel tempio di Re Salomone a Gerusalemme.

Per l’accesso ai luoghi non è stata ancora rilasciata l’autorizzazione ufficiale e nel frattempo i due protagonisti di questa scoperta accusano il terzo di voler pubblicare un libro che riguarda l’intera vicenda senza però menzionare anche il loro nome.

dipinto-pietra

Il terzo protagonista ha più volte fatto sapere di voler svelare il luogo esatto del ritrovamento del tesoro.

I tre ricercatori sono Franck Daffos, Didier Héricart de Thury e Michel Vallet i quali hanno stabilito che il luogo del ritrovamento è indicato in diversi quadri di Nicolas Poussin, oltre che sulle 14 stazioni della via Crucis nella chiesa di Rennes-le-Chateau.

Per accedere al famoso tesoro è necessario attraversare un tunnel e si dice che il baule contenente il saccheggio dei Visigoti sia posto all’interno di un feretro in roccia naturale che secondo gli studiosi sarebbe rimasto al sicuro fin dal 1294.

Misteri
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica