Il caso di Roswell


ufo roswell

Incidente di Roswell

Risale al 1947 l’anno in cui col titolo “Roswell Daily Record” furono vendute migliaia di copie del giornale che aveva pubblicato una notizia abbastanza insolita.

Vicino a Roswell, nel New Mexico, era stato avvistato un disco volante che si era abbattuto in terra; un agricoltore che si trovava nei pressi del luogo dello schianto lo aveva trascinato avvalendosi del suo trattore ed era giunto nell’immediatezza l’esercito per bloccare la zona interessata.

Ad assistere a questo inspiegabile fenomeno erano stati tra gli altri i coniugi Wilmot che riferirono di aver visto nel cielo un grosso cerchio luminoso avente la forma di due piatti l’uno all’altro sovrapposti che provenendo da sud-est prendeva direzione verso nord-ovest ad una velocità impressionante ed il tutto aveva una durata massima di cinquanta secondi.

Per ben sessanta anni questo avvenimento è rimasto un mistero sul quale ancora oggi ci si interroga.

Di certo le testimonianze raccolte in merito non sono menzogne specie se si pensa che alcuni testimoni, come ad esempio il militare Hant a seguito del suo comunicato sulla vicenda fu costretto a dimettersi.

caso-roswell

C’è da dire che nel 1991 circola un video dell’autopsia sui presunti occupanti del disco volante.

L’USA Air Force ha chiuso si recente il caso Roswell dichiarando che l’oggetto precipitato non era altro che un pallone metereologico da alta quota e gli alieni rinvenuti semplici manichini qunidi si trattò di un semplice esperimento

Troppi sono ancora gli interrogativi su questa vicenda successa oramai tanto tempo fa.

pallone-sonda

Continua: Incidente di Roswell, il videogioco doodle di Google





Lascia una risposta