Edgar Mitchell astronauta Apollo 14 crede negli UFO


Edgar-Mitchell-Apollo-14Edgar Mitchell, ex astronauta dell’Apollo è sempre stato convinto del fatto che la riproduzione della tecnologia aliena non è più sotto il controllo dei governi, ma è ormai diventato un campo privato.

In pratica alcuni gruppi si sono serviti dei fondi di budget clandestini senza ricevere alcun controllo da parte delle autorità governative.

Con riguardo al caso Roswell, Mitchell spiega che coloro che in quel periodo erano in servizio nell’esercito e che avevano decisioni e responsabilità, hanno deciso di raccontare una volta per tutte quello che avvenne a Roswell nel 1947, ossia dell’incidente che vi fu con gli extraterrestri.

Di certo queste persone racconteranno la verità spiega Mitchell, dal momento che si tratta di ben 150 dipendenti statali e di forze armate.

Per quel che riguarda invece la manovra che ha portato a togliere soldi al governo, si tratta in realtà di società clandestine, di finte aziende, e infatti è inutile cercare documenti ufficiali perché non esistono.

E quindi il fatto stesso che manchi una documentazione ufficiale, spiega tutto…

Continua: L’incidente di Roswell dell’8 luglio 1947 fu una serie tv di successo!





Lascia una risposta