Una donna libera – di Danielle Steel

una donnaIl libro di Danielle Steel édito da Sperling & Kupfer è il racconto di una giovane donna, Annabelle, appartenente ad una ricca famiglia di New York che nella vita ha avuto tutto.

Purtroppo la sua esistenza è spensierata e felice sino al tragico anno 1912 in cui durante il naufragio del Titanic perdono la vita suo padre e suo fratello. Nonostante questo grande dolore la fanciulla apre ancora una volta le porte all’amore ed è così che dedica molto tempo alla sua grande passione per la medicina facendo tanto volontariato.

Purtroppo però un altro grande dolore è in agguato. Il matrimonio con l’uomo che ama, inizialmente felice, le porterà una grande delusione perché quell’uomo si rivelerà completamente da qual che appariva: Annabelle si ritrova così vittima di uno scandalo e per la vergogna fugge via sino a raggiungere la Francia.

Qui deve fare i conti con il disastro lasciato dalla Prima Guerra Mondiale, ma si impegnerà con la consueta grande dedizione e riesce anche a coronare il suo grande sogno di diventare un dottore, e inaspettatamente l’incontro con una persona stupenda la farà sorridere nuovamente e ritornare ad un passato che aveva cercato di dimenticare.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica