Un invito a cena di troppo – di Ismail Kadare


un invitoIl libro di Ismail Kadare édito da Longanesi racconta una storia ambientata ad Argirocastro nel settembre del 1943. E’ qui che la gente col fiato sospeso, dopo l’occupazione italiana, assiste all’arrivo dei carrarmati tedeschi. Il colonnello nazista Fritz von Schwabe per ritorsione a un’imboscata contro la propria avanguardia, ha ordinato un rastrellamento di numerosi ostaggi da fucilare.

E’ tutto ormai pronto quando il colonnello viene invitato a cena dal dottor Gurameto, suo compagno dell’università tedesca e quell’incontro cambia le sorti di tanta gente. Durante la cena la conversazione cade sul racconto degli abitanti della città e si presenta come una danza avvolta da un velo di mistero. Ma cosa precisamente ha portato il colonnello a cambiare improvvisamente la sua decisione e a rilasciare tutti gli ostaggi, compreso il farmacista ebreo?

Passano dieci anni ed anche Stalin, ormai in fin di vita, vuole capire cosa si nasconde in quel patto che nessuno ha mai svelato e che pensa abbia portato ad un complotto ebraico contro il regime comunista. E così verrà mesa in piedi un’istruttoria ad opera di due giudici eccessivamente zelanti, istruttoria che si perderà nel labirinto di una verità troppo sfuggente per essere colta….

Continua: Novità in Dvd: A Cena Con Un Cretino





Lascia una risposta