Un filo d’olio – di Simonetta Agnello Hornby

olioIl libro autobiografico di Simonetta Agnello Hornby édito da Feltrinelli è il racconto della Sicilia attraverso la storia di personaggi e vecchi ricordi ambientati nell’Otto e Novecento. A fare da scenario al racconto della scrittrice è una vecchia casa di campagna dove Simonetta trascorreva con la sorella le lunghe estati da quando era bambina fino al periodo adolescenziale.

Il suo racconto è molto preciso e minuzioso infatti descrive con dovizia di particolari il tragitto percorso con la Jeep per giungere alla casa in campagna e poi una volta lì l’arrivo dei parenti , degli amici.

La scrittrice rivive poi le storie raccontate dalle persone anziane ed in particolare i racconti legati alla preparazione di determinati cibi, di quei piatti tradizionali di famiglia alla cui preparazione assistevano numerosi.

Con la sorella, l’autrice di questo libro ricorda che la nonna aveva annotato con cura le sue ricette in un piccolo quaderno e lo teneva chiuso come il più intimo dei segreti e che solo alla sua morte avevano potuto dare sfogo alla voglia di sfogliare quel quaderno liberando la fantasia e immergendosi nei ricordi preparando di quei gustosi piatti assaporati con lo stesso gusto e gioia di quando la nonna li preparava per loro .

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica