Un bravo ragazzo – di Giampaolo Morelli

un“Un bravo ragazzo” è il primo libro scritto da Giampaolo Morelli édito da Fazi, in cui si narra la storia di Raimondo , un giovane adolescente che vive la crisi e la sfiducia caratteristiche della sua età.

Nulla nella sua vita ha un aspetto trionfante: va male il rapporto con la famiglia, con la scuola, con gli amici. Tuttavia, però, coltiva un sogno, quello di fare il prestigiatore che, sebbene sa essere molto difficile e rischioso, gli dà la giusta carica per guardare avanti con un pò di buon umore.

Un giorno, a dispetto di tutto e tutti, si ritrova su un palco e deve esibirsi dinanzi ad una folla numerosa: ha paura, pensa di non riuscire nel numero che gli è stato assegnato ma, alla fine dell’esibizione, gli applausi sono rumorosi, è riuscito a vincere quella paura e vorrebbe che tutti potessero ascoltare il rumore di quegli applausi. Morelli sottolinea in questo libro il tormento interiore che si vive nel periodo adolescenziale, malessere che però è comune a tutti i giovani e che con coraggio ed autostima si può vincere.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica