Sulla sedia sbagliata – di Sara Rattaro

sullaIl romanzo di Sara Rattaro èdito da Morellini è un percorrere momenti difficili, momenti complicati e dolorosi che chiunque potrebbe un giorno vivere e trovarsi di fronte. L’importante però è avere la forza ed il coraggio di affrontare qualsiasi difficoltà, di capire che non siamo gli unici a trovarci all’improvviso di fronte ad un dolore, ad un dispiacere, ad un dramma.

Nel romanzo, la scrittrice genovese racconta le storie di alcuni personaggi che vivono momenti tormentati e difficili e ci pone  un interrogativo sul quale attira l’attenzione del lettore: se quel momento inaspettato dovessimo viverlo noi?

Pensiamo al caso di Zoe che, malato, è in attesa di ricevere gli organi che potrebbero salvargli la vita, oppure al dramma che vive la madre di Andrea tossicodipendente accusato di aver ammazzato la propria fidanzata e così altri racconti carichi della più profonda amarezza e drammaticità.

Sulla sedia sbagliata è il titolo scelto dalla scrittrice Sara Rattaro ad indicare che in ognuno di noi, un giorno, all’improvviso, senza che quel giorno potesse mai essere immaginato ed atteso, potrebbe presentarsi un vero dramma, potremmo trovarci di fronte ad un gesto errato, oppure trovarci a sperare in qualcosa come un rene, un cuore che potrebbe consentirci di vivere ancora, di vivere forse una vita giusta, la vita sempre sperata e non quella sbagliata che potrebbe inaspettatamente piombarci di fronte.

Libri
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica