Steve Jobs. L’uomo che ha inventato il futuro – di Jay Elliot e Simon L. William


steveLe edizioni Hoepli ci offrono questa biografia di Steve Jobs, senza dubbio uno degli uomini che hanno segnato la rivoluzione tecnologica degli ultimi anni.

Jobs è stato fra i fondatori della Apple che negli anni ottanta contribuì a portare ai vertici dell’industria informatica. Ha avuto dodici anni di “esilio”, quando fu allontanato dalla sua creatura, ma in quei dodici anni trovò il tempo di fondare aziende come la “Pixar” e la “NeXT”, fino a quando nel 1997 venne richiamato dalla Apple che versava in condizioni estremamente delicate, e qui ha compiuto il suo vero capolavoro imprenditoriale, ridando slancio all’azienda e rendendola di nuovo ledear nell’innovazione tecnologica.

Il vero punto forte di Jobs è stato sempre questo, ha sempre creduto nell’innovazione, e ha saputo mettere a frutto una sua qualità unica: riuscire ad anticipare i tempi, offrire prodotti assolutamente nuovi grazie ai quali è riuscito ad entrare nella quotidianità di ognuno di noi, contribuendo a modificarla. Si pensi a prodotti rivoluzionari come l’iPod, che ha cambiato il modo di approcciarsi alla musica, o si pensi all’iPhone, che può considerarsi una ridefinizione del telefonino, o ancora all’iPad. Tutti questi prodotti sono stati lanciati da Jobs, e si deve alla sua intraprendenza e alla sua capacità di guardare oltre il già visto se sono entrati nella nostra quotidianità.

Questa biografia è stata realizzata d Jay Elliot, un suo stretto collaboratore per oltre trent’anni, uno che conosce bene la genialità del personaggio, e che non esita a definire un artista….

Continua: Tim Cook manda un e-mail per rassicurare i dipendenti Apple





Lascia una risposta