Si chiama Francesca, questo romanzo – di Paolo Nori.

si chiamaQuesto di Paolo Nori publicato da Marcos y Marcos è il sesto romanzo che vede come protagonista Learco Ferrari. Non si trstta di un infallibile detective, nè di un aitante ed indistruttibile poliziotto, nè di un irresistibile Don Giovanni dal sex appeal spropositato: Learco Ferrari  altri non è che l’alter ego dell’autore, è lo strumento attraverso cui Nori guarda e racconta il mondo che lo circonda, un personaggio che ha vissuto e vive vicende simili a quelle dello scrittore e ha come caratteristica principale quella di essere umano, di avere pregi e difetti e di aver vissuto gioie e dolori uguali a tutti noi comuni mortali.

In quest’ultimo romanzo Learco torna a casa dopo una lunga degenza a causa di un incidente e nel disperato tentativo di tornare alla normalità incontra una ragazza con la quale spera di andare a convivere, mentre continua a parlare con le voci che stanno nella sua testa e che stavolta non appartengono nè agli angeli nè ai demoni.

In questo libro, al di là del consueto stile di Nori che ha l’impagabile dono di saper raccontare le cose, e saperle raccontare in modo divertente con un linguaggio che si avvicina moltissimo alla lingua parlata, piuttosto che a quella scritta,  tuttavia c’è una novità che lo contraddistingue rispetto ai precedenti romanzi: è che il libro è suddiviso in capitoli ben definiti, a differenza di quanto accadeva prima…

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica