Senza appello – di James Patterson


senzaIl libro di James Patterson édito da Longanesi narra la storia di un killer, chiamato il killer del rossetto perché uccide, sorprendendo le  le sue vittime che girano spensierate nei centri commerciali e nei giardini della città, giovani mamme con i figli, e l’unico segno che lascia è una misterioso segno accanto ai cadaveri tracciato con un rossetto.

La televisione informa i cittadini di quello che sta accadendo, invitandoli a premunirsi e girare armati cercando di non creare panico, ma consentendo alla popolazione di San Francisco di difendersi. Le indagini vengono affidate alla detective Lindsay Boxer che tuttavia è carica di lavoro e non riesce a sostenere le pressioni dei capi della polizia . Lindsay infatti deve occuparsi con la massima tempestività anche di un altro caso, quello di un rapinatore di gioielli che di solito si è limitato a rubare tutto quello che c’era nelle casseforti dei ricchi, ma durante l’ultimo colpo ha brutalmente ucciso la moglie di un noto attore, Marcus Dowling che in televisione non fa altro che raccontare il suo dramma e chiedere l’esemplare punizione per il colpevole.

La detective per l’ennesima volta deve trascurare la sua vita privata e il suo rapporto con Joe per buttarsi completamente nelle indagini mettendo per l’ennesima volta a rischio la vita. Ma stavolta nel cerchio del terrore verranno risucchiate anche le sue compagne del Club omicidi.

Continua: Il negoziatore – di James Patterson e Michael Ledwidge





Lascia una risposta