Sabato addio di Marco Archetti


marco-archetti

Il libro di Marco Archetti édito da Feltrinelli è la storia di due amici, Gigi e Filippo, che condividono tutto: gioie, segreti, sofferenze.

A legarli è la mancanza di uno stabile rapporto con le donne e per trovare l’amore finiscono con l’uscire il sabato sera per mischiarsi al divertimento sfrenato. Tutti e due, però, arrivano ad odiare il sabato, quel giorno che in realtà non gli dà nulla se non schiamazzi nelle discoteche e nei locali frequentati.

Poi però una di quelle sere Gigi conosce una ragazza che corteggia e lei ricambia. Comincia così una relazione e Filippo si sente come fuori dal giro, e per distrarsi si dedica pienamente al lavoro aspettando magari una telefonata dell’amico che gli comunichi che tutto può tornare come prima.


E invece un giorno Gigi lo chiama, ma per dirgli che intende sposarsi.

sabato-addio-recensione

La svolta del protagonista

Filippo si sente perso, gli cade il mondo addosso ed è così che decide di partire per Santo Domingo dove conosce una bellissima ragazza e la convince a trasferirsi con lui in Italia.

Marlén, la ragazza che Filippo ha conosciuto, approfittando della possibilità di trasferirsi in Italia, trascorre le sue giornate frequentando altri ragazzi suoi connazionali ed è proprio a questo punto che Filippo si rende conto che forse la sua grande bontà, la sua disponibilità, non hanno trionfato e tutti i giorni che seguono diventano un unico e straziante sabato.

Continua: Ogni giorno, ogni ora – di Natasa Dragnic





Lascia una risposta