Ritratto di donna in cremisi – di Simona Ahrnstedt


ritrattoIl libro di Simona Ahrnstedt édito da Sperling & Kupfer è ambientato a Stoccolma nel 1880 quando una gelida sera d’inverno al Teatro dell’Opera si assiste ad un incontro fatale tra Beatrice e Seth. Lei è stata adottata dagli zii che le hanno sempre imposto le rigide regole dell’alta borghesia, ma Beatrice ha un carattere testardo e ribelle e mal sopporta gli schemi prestabiliti.

Seth invece è considerato un uomo di cui è bene non fidarsi per le sue continue scappatelle con donne diverse.

Quella sera però l’incontro tra i due sembra destinato a cambiare la vita ad entrambi. Seth infatti è terribilmente affascinato dalla bellezza e dalla intelligenza di Beatrice e vede in lei una donna completamente diversa da tutte le altre.

Le loro strade si incontrano fatalmente più volte e tra i due l’attrazione è sempre più forte, ma purtroppo il destino di Beatrice è già stato deciso: sono stati già stati siglati patti e accordi riguardo al suo futuro, senza preoccuparsi della sua felicità e senza tener conto della sua voglia di libertà…..

Continua: Sorella – di Rosamund Lupton





Lascia una risposta