Quasi quasi m’innamoro – di Anna Mittone

quasiIl libro di Anna Mittone édito da Piemme è la storia di Consolata Bogetto, la protagonista dell’intero racconto.

E’ una giornata in cui piove a dirotto e Consolata si trova alla fermata dell’autobus senza potersi riparare dalla fitta pioggia perché non ha l’ombrello. Ad un tratto avverte una sensazione forte ed incontrollabile e vorrebbe sparire all’improvviso da quel posto: lì, infatti, poco distante da lei vi è l’uomo che l’ha fatta tanto soffrire e del quale era molto innamorata.

Lui è lì con accanto il suo nuovo amore e a rendere il tutto ancora più doloroso è che con loro vi è una carrozzina di colore rosa. Consolata invece è sola, con i capelli quasi incollati in testa e sul viso solo qualche residuo di trucco: a dir poco impresentabile.

La sua vita non è delle migliori con la famiglia che la opprime, la madre, infatti, pur di vederla sposata sarebbe disposta a tutto, il padre è in continua crisi depressiva e la sorella già da tempo ha preso la sua strada. Per fortuna almeno il lavoro la gratifica, Consolata lavora in una libreria e lì con i suoi clienti e tra i libri riesce ad essere felice.

Un giorno però per un puro caso, grazie ad un articolo pubblicato su un giornale di moda e all’incontro con un cantante noto, Consolata capirà che spesso i sogni non sono solo illusioni, ma possono anche realizzarsi….

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica