Prestiti scaduti – di Petros Markaris

debitiIl libro di Petros Markaris édito da Bompiani è la storia di una serie di omicidi che hanno caratteri inquietanti.

Il commissario Charitos viene chiamato ad intervenire quando si scopre il corpo senza vita di un ex direttore di banca, ma la sua morte però non è come tante, in quanto chi lo ha ucciso è stato talmente crudele e spietato da decapitarlo, probabilmente con l’uso di una spada. Passano solo pochi giorni che la stessa sorte viene riservata ad un altro direttore di banca,  questa volta è un inglese.

E’ proprio la morte del direttore straniero che crea subito scompiglio nella città anche perchè investigatori di Scotland Yard piombano ad Atene per investigare, e lo scompiglio viene ingigantito anche dal fatto che in alcune inserzioni sui giornali e sui muri di Atene si leggono scritte rivolte ai cittadini che dovessero avere debiti con le banche invitandoli a non pagare, senza avere timore o paura di finire nei guai. Non c’è dubbio, però, che questo suggerimento che viene rivolto ai cittadini, comporta un notevole disordine, sia tra la gente che all’interno delle banche.

La situazione per il commissario Charitos sembra precipitare anche perchè vengono commessi altri due omicidi eseguiti sempre con la stessa tecnica, ossia con la decapitazione….

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica