Piccolo testamento di Gabriele Dadati


piccolo-testamento-di-gabriele-dadati

Scritto da Gabriele Dadati, il romanzo promette di tenere incollato il lettore fino all’ultima pagina coinvolgendolo in questa narrazione innovativa ed interessante.

La particolarità di questo libro è che vi è un solo protagonista e la vicenda principale si svolge nell’arco di una sola notte nello stesso luogo.

Trama Piccolo testamento di Gabriele Dadati

La trama è rappresentata dalla vita passata e dalle emozioni del protagonista che si compongono attraverso i suoi ricordi. Si tratta di un ragazzo trentenne che in una notte afosa non riuscendo a dormire decide di camminare per casa evocando i ricordi della sua vita accompagnando così il lettore nel percorso dei suoi sentimenti e delle sue emozioni.

piccolo

Ed è così che dai meandri della sua memoria si materializza la figura di Vittorio, un intellettuale cinquantenne che nella vita del ragazzo ha avuto una grandissima importanza, avendogli fatto da maestro e mentore, ma che purtroppo è scomparso.
Così come si giunge agli episodi più recenti che lo hanno coinvolto, e viene fuori un altro momento doloroso, la perdita di Marta, la sua ragazza.

Recensione Piccolo testamento di Gabriele Dadati

La prosa efficace dell’autore rendono le riflessioni del protagonista particolarmente coinvolgenti ed interessanti, gli danno una forza narrativa eccezionale introducendo pian piano il lettore nelle pieghe più nascoste della vita del ragazzo…

Continua: Under The Dome perchè vederla





Lascia una risposta