Pessime scuse per un massacro – di Enrico Pandiani

pessimeIl libro di Enrico Pandiani édito da Rizzoli narra di un terribile omicidio che vede coinvolti il senatore Vigoureaux, la figlia e una guardia del corpo. I tre sono a bordo di una Citroen scura e si fermano davanti al cancello di una tenuta vicino Fontainebleau.

Lì vicino qualcuno li attende armato di mitragliatrice Browning calibro 50. All’improvviso partono i colpi, i vetri dell’auto vanno in frantumi e il sangue ricopre i sedili con i corpi rovesciati completamente martoriati. Ad indagare su questo omicidio così brutale è il commissario Jean-Pierre Mordenti che insieme alla sua squadra dovrà scoprire chi si nasconde dietro l’assassinio di uno degli uomini politici più influenti della Repubblica.

La squadra è solida e compatta ed ha grande professionalità, tanto che alla Brigata Criminale di Parigi vengono chiamati Les Italiens perché come è caratteristica del loro paese d’origine hanno fantasia e coraggio e vanno avanti a denti stretti senza mollare la preda. Tuttavia però questo caso si presenta più complicato degli altri, specie perché il senatore Vigoureaux non ha un passato limpido come invece si credeva….

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica