Oltre il paradiso – di Mansoura Ez Eldin


oltreIl libro di Mansoura Ez Eldin édito da Piemme è la storia di Salma che ormai è una donna e fa ritorno dopo diversi anni nella casa in riva al Nilo dove ha trascorso la sua infanzia e da dove improvvisamente è fuggita.

Nella sua famiglia non c’era più posto per lei, Salma avvertiva nello sguardo delle persone che le erano accanto una profonda delusione, forse perché non era come gli altri o meglio non era come gli altri si aspettavano che fosse.

Fu così che un giorno Salma sconfitta dal non essere riuscita ad emergere, decide di trasferirsi al Cairo, di frequentare la facoltà di giornalismo ed iniziare il suo cammino da sola. Passati diversi anni però la ragazza si rende conto che lasciare le sue origini non era stato un modo giusto per dimenticare il passato e per questo decide di ritornare alla sua vecchia casa dove, una volta messo piede nella stanza in cui aveva vissuto gli anni della sua infanzia, comincia a ricordare e a capire cosa davvero l’aveva spinta a chiudere con il passato. La causa principale è vista nella sua migliore amica Gamila con la quale aveva sempre condiviso tutto fino a quando un giorno la timida e schiva Gamila se ne era andata, aveva studiato ed aveva raggiunto propria indipendenza.

Ora per Salma che non aveva accettato quell’abbandono, è arrivato il momento di perdonare e così decide di scrivere: mettere su carta ciò che ha provato le consentirà per la prima volta di liberarsi da quel grosso peso che le ha impedito di vivere serenamente per tanti anni.

Continua: Il vecchio pozzo – di Magda Szabo





Lascia una risposta