Non ti addormentare – di S. J. Watson

nonNel libro di S.J. Watson édito da Piemme la protagonista è Christine una donna che al mattino si sveglia senza avere alcun ricordo del giorno precedente, né del suo passato. Oltre a non conoscere più nulla di quello che le è intorno, Christine fa fatica a riconoscere anche sé stessa. Specchiandosi in bagno, la donna non riconosce il suo volto che le sembra molto più giovane di quanto non lo sia veramente.

Il marito che a Christine è completamente estraneo, ogni giorno cerca di spiegare alla moglie chi è lui e le altre persone che Christine ha difficoltà a riconoscere a causa di un incidente di alcuni anni prima che ha cambiato radicalmente la sua vita costringendola ad iniziare tutto daccapo ogni giorno. Ben, però, dice davvero tutto alla moglie? E se è così perché non le ha mai parlato di Nash, il neuropsichiatra che assiste Christine e che studia il caso particolare e delicato che vive la donna. Nash fa si che Christine scriva un diario e su una pagina dello stesso la donna ha scritto: “non fidarti di Ben”. Perché? Pian piano, con l’aiuto del giovane dottore, Christine comincia ad avere degli attimi di memoria a seguito dei quali verrà fuori il pericolo nascosto nel suo passato, pericolo che a sua insaputa si è impossessato della sua esistenza…

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica