Meglio vedove che male accompagnate – di Carla Signoris


meglioIl romanzo di Carla Signoris édito da Rizzoli è la storia di cinque amiche che ad un certo punto della loro vita prendono consapevolezza della loro età, si rendono conto di non essere più delle ventenni, ma di avere sulle spalle il peso degli anni che sono velocemente passati. Tutte e cinque hanno situazioni complicate, non si può dire che siano sta fortunate con gli uomini in generale, e con i mariti per chi fra loro ha deciso di sposarsi, o quanto meno cominciano a pagare le scelte sbagliate che le hanno portate e sposare ognuna l’uomo sbagliato.

Nella loro vita dove ormai ogni cosa è ingombrante, la scelta peggiore spesso può rivelarsi la migliore e l’alternativa alla monotonia e allo stress per determinate situazioni sarebbe quello di restare vedove anche se per breve tempo e ciò almeno per godersi un pò di tanta desiderata libertà, per uscire fuori dagli schemi rigidi ed ossessivi che spesso una famiglia può comportare.

In questo cerchio ognuna di loro pensa che l’altra sia una vipera, un’insoddisfatta, ma guai se qualcuno al di fuori del gruppo osa criticare una di loro: sono amiche,  fino a che durerà….

Continua: Galline – di Silvia Bergero





Lascia una risposta