L’uomo dell’inganno – di Jones C.M.

l'uomoIl libro di Jones C.M. édito da Mondadori racconta una storia di spionaggio e corruzione che vede coinvolte diverse persone che si ritrovano a fare i conti con una realtà dura e spietata. Ben Webster da ormai dieci anni ha terminato la sua attività di giornalista investigativo, attività conclusasi con l’inchiesta sui traffici russi in Kazakhstan in modo drammatico. Per non cadere nella noia Ben lavora con un’agenzia inglese dedita allo spionaggio industriale e un giorno riceve un incarico molto delicato da un magnate greco, ossia indagare su Konstantin Malin, un uomo molto potente che fa parte della politica russa e che guadagna molto denaro grazie allo sfruttamento delle risorse energetiche. Suo prestanome è Richard Lock che dietro la professione di avvocato gestisce un grosso giro di denaro sporco ed è proprio da lui che Webster deve partire per incastrare Malin.

In realtà Lock è un uomo prigioniero della propria immagine e del proprio ruolo, nelle mani di un uomo potente che è in grado di fare di lui ciò che vuole e a cui non può sottrarsi facilmente.

Sarà così che in una lunga operazione Lock e Webster si ritroveranno uno di fronte all’altro nella loro diversità, ma uniti dal desiderio di un riscatto personale. Ma dietro questo scenario c’è però un potere duro e sporco in grado di stravolgere le regole del gioco…

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica