L’ultima sentenza – di John Grisham

l'ultimaDi particolare emozione questo legal thriller di John Grisham èdito da Mondadori, dove prevale il buon senso e l’onestà di due avvocati, Wes e Marie Grace Payton che scelgono di difendere la vedova Baker, cittadina di Bowmore, nel Mississipi, rinunciando a potere, auto di lusso e denaro.

La causa che li vede protagonisti nelle aule dei tribunali americani è quella contro un’industria, la Krane Chemical, colpevole di aver causato decine di decessi per cancro a seguito dell’avvelenamento delle acque della cittadina.

I due avvocati si battono contro giudici corrotti e senza scrupoli, si assiste ad un intreccio di potere, intrighi, crudeltà, riuscendo  malgrado ciò a vincere il primo grado di giudizio.

Purtroppo la corruzione ha un ruolo dominante in questo romanzo e Cari Trudeau uomo di notevole prestigio, nonché padrone della maggioranza delle azioni della Krane Chemical, farà di tutto per vincere la causa nel giudizio di appello, a qualsiasi costo.

Il thriller di John Grisham somiglia ad una medaglia con due diversi lati: su uno vi è l’immagine di una giustizia composta da uomini corrotti, potenti e senza scrupoli, dall’altro l’immagine di persone giuste, con valori di lealtà ed onestà da salvaguardare.

Libri
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica