L’ultima riga della favole – di Masimo Gramellini

ultimoSiamo di fronte ad una favola moderna attraverso la quale Massimo Gramellini tenta di rispondere a quelle domande che ci tormentano sin dall’infanzia: dall’esistenza o meno dell’anima gemella al senso da dare ai nostri sogni e come questi possono eventualmente trasformare la nostra vita.

Il protagonista del romanzo e’ Tòmas, un uomo “qualunque”, uno che come tanti non crede in se stesso, che si fa scivolare addosso la propria vita non facendo nulla per guidarla, nella convizione di non avere gli strumenti per governarla. Ma all’improvviso scatta una scintilla, una sera si ritrova catapultato in un luogo sconosciuto e cio’ gli stimolera’ quella curiosita’ latente in ogni essere umano che lo portera’ a fare un viaggio nel quale fara’ numerosi incontri e trovera’ anche l’amore fino a ritrovare se stesso e a scoprire il proprio io.

Edito da longanesi e’ un libro tutto da leggere che offrira’ al lettore non pochi spunti di riflessione.