L’istinto del sangue di Jean- Christophe Grangé

l'istintoIl romanzo di Jean-Christophe Grangé édito da Garzanti racconta una cruda e misteriosa morte di un’infermiera il cui corpo martoriato e ridotto in tante piccole parti viene ritrovato nel terraneo di una casa di cura. Sulla scena di quell’orribile omicidio vi sono tracce strane: disegni macabri che indicano graffiti incomprensibili ed inoltre sul pavimento vi sono impronte di mani e piedi scalzi.

Ad occuparsi del delitto è Jeanne Korowa, un giudice che rimane molto colpita da quello scempio, le sembra di ritornare dolorosamente indietro nel tempo, alla morte della sorella avvenuta con le stesse modalità. e ormai da diverso tempo che è cominciata una spirale di sangue in cui il modo di uccidere è sempre uguale e per questo Jeanne si batte in ogni modo per scoprire chi si nasconde dietro quelle morti così efferate.

Si imbatterà in strani giri illegali e pericolosi pur di venire a capo della verità, la giovane giudice arriverà fino alle paludi argentine dove si narrano misteriosi racconti di un’antica civiltà, racconti che creano inquietudine in tutti coloro che osano avventurarsi in quelle zone. Jeanne si avvicina sempre più alla verità, però dal momento in cui comincia a capire quello che succede lì attorno, diventa un momento estremamente pericoloso, anche  perché arriva forse troppo tardi…

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica