L’istinto del predatore – di James Patterson

l'istintoIl libro di James Patterson édito da Longanesi è il racconto di una storia avvenuta a Georgetown. Lì c’è una sontuosa villa a tre piani e sul marciapiede sono numerosi i vicini e i curiosi accorsi sul posto anche in vestaglia. Alex Cross, nel vedere le persone uscire da quella casa e le loro espressioni sul viso, capisce subito che a breve si troverà di fronte ad uno spettacolo orribile, anche se non riesce ad immaginare la gravità di quello che è realmente accaduto.

All’interno della villa c’è un’intera famiglia, ben cinque persone, massacrate con crudeltà e violenza. La cosa ancora più triste e dolorosa è che Cross conosceva bene Ellie, una delle vittime, ex compagna di università, nonché sua prima fidanzata. Tuttavia il caso che si presenta ai suoi occhi è troppo difficile e intrigante per lasciarsi andare ai ricordi, quello che conta è trovare presto una risposta a tante domande come ad esempio la sospetta presenza sulla scena del crimine di due agenti della CIA. L’unico elemento sul quale Cross può basare le sue ricerche è rappresentato dal libro che Ellie stava scrivendo sulla situazione sociopolitica dell’Africa centrale.

Che cosa si nasconde davvero dietro la mano che ha sterminato Ellie e la sua famiglia? E qual’è il collegamento tra quell’orribile omicidio e il massacro seriale che vede coinvolti gli afroamericani di Washington?

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica