Le papesse – di Claudio Rendina

papesseIl libro di Claudio Rendina édito da Newton Compton parla delle “papesse”, una carica che formalmente non esiste ma che negli anni è stato usato per definire le numerose donne che in un modo o nell’altro hanno avuto un ruolo importante ed influente  nella storia della Chiesa.

Si pensi a Giulia Farnese preferita da papa Borgia oppure a quelle donne che furono allontanate dalla dimora pontificia a seguito dell’elezione di quello che era il loro compagno, come nel caso di Vannozza Cattanei e Silvia Ruffini, cacciate via dopo l’elezione alla carica di papa di Alessandro VI e Paolo III. Nel corso della storia questo ruolo è stato ricoperto non solo dalle donne, per questo chiamate “papesse”, ma anche dagli uomini che rappresentavano per il pontefice eletto un amico o un preferito oppure un fratello o qualcuno che aveva con il nuovo pontefice legami di sangue. Una testimonianza di queste persone legate in qualche modo alla corte pontificia è il “Palazzo delle Papesse” a Siena che il papa Pio II fece costruire per ospitarvi le sorelle Laudomia e Costanza.

Con questo libro Claudio Rendina mostra la grande evoluzione che negli anni ha segnato la storia del Vaticano.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica