Le cattive ragazze non muoiono mai – di Katie Alender

les“Le cattive ragazze non  muoiono mai” e’ il primo romanzo di un’annunciata saga per ragazzi della scrittrice statunitense Katie Alender pubblicata in Italia da Newton Compton.

La saga si inserisce a pieno titolo nel filone fantasy-horror, ma a differenza della maggior parte dei libri riconducibili a questa categoria di romanzi pubblicati di recente stavolta, e per fortuna, non si parla di vampiri licantropi e similari, ma e’ invece una storia di fantasmi ben scritta e capace di catturare l’attenzione del lettore sin dalla prima pagina, un romanzo dove i colpi di scena si susseguono a ripetizione facendo sì che la tensione salga pagina dopo pagina.

Protagonista del romanzo e’ Alexis, una ragazzina quindicenne fotografa per passione e con un carattere difficile e scontroso, non ha amiche e a scuola non riesce a legare con nessuno, isolandosi quindi dai suoi compagni: oltre alla sua Nikon l’unica vera compagnia di Alexis e’ la sua sorellina Kasey, appassionata di bambole.

Come detto Alexis adora la fotografia, e il suo soggetto preferito e’ la sua casa al tramonto, e proprio mentre scatta una foto della sua casa al tramonto nota uno strano bagliore che sembra dare una strana luminescenza alla casa, poco dopo lo stesso bagliore lo vede vicino a lei e a Kasey: da quel momento una serie di strani fenomeni cominciano a verificarsi nella loro casa ma Alexis tende a non dar peso a tali fenomeni. Fin quando si accorge che la stessa sorella non sembra essere piu’ la stessa: i suoi occhi blu hanno cambiato colore e sono diventati verdi, il suo comportamento e’ sempre piu’ strano e sembra essere diventata particolarmente forte, caratterizzata da una forza quasi sovrumana.

A questo punto Alexis si rende conto che solo lei puo’ aiutare Kasey, e per far cio’ deve scacciare la sue paure e sfidare chi da tempo non fà piu’ parte del mondo dei vivi……..

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica