Otto monologhi trasformati in racconti da Stefano Benni


leQuesta piccola opera di Stefano Benni prima di essere un libro e’ uno spettacolo teatrale andato in scena nel maggio 2010 a Genova. Esso e’ composto da otto monologhi tutti al femminile, nei quali l’autore cerca di sondare l’animo delle donne, mettendo prima in scena, e poi nero su bianco nelle pagine di questo libro, otto donne , otto aspetti dell’animo femminile, otto modi di essere donna in una societa’ che ti divora o ti permette di divorare.

E così troviamo la ragazzina crudele, e una donna in carriera che si concede approfittando del prorpio ruolo, una suora  assatanata e donna che vive di cintinue ansie, una vecchietta dall’animo sognabte e un’altra inacidita dalla vita. Un repertorio femminile nei quali spiccano invettive, sproloqui e confidenze piccanti. E fra un monologo e l’atro l’autore ha inserito a mo’ di cuscinetto anche sei poesie e due canzoni.

Questo libro inevitabilmente e logicamente si richiama ad un liguaggio e un ritmo tipicamente teatrale, anche se cio’ non inficia la lettura, che risulta piacevole e scorrevole: viste anche le dimensioni del libro lo si puo’ leggere anche in un pomeriggio, lasciando poi ampio spazio alla meditazione………

Continua: Le Beatrici – di Stefano Benni





Lascia una risposta