L’amante russa – di A.D. Miller

l'amanteIl romanzo di A.D. Miller édito da Frassinelli è il racconto di Nicholas Platt, un giovane avvocato londinese di trentotto anni che per lavoro ha lasciato la sua città per trasferirsi a Mosca dove vive da quattro anni.

Un giorno Nick mentre cammina in Piazza della Rivoluzione fa un incontro che gli cambia radicalmente la vita: è Masha la donna che il giovane avvocato incontra in quel pomeriggio di autunno mentre è in compagnia della sorella Katya. Subito Nick le si avvicina ed è proprio grazie alla sua tempestività nell’approccio che le due donne evitano uno scippo. Tra Nick e Masha ha inizio un importante relazione e l’uomo si sente improvvisamente attratto da una Russia da cui in passato avrebbe volentieri mantenuto le distanze.

Quella terra ha la caratteristica di avere donne belle e affascinanti, ma quello che Nick non sa è che quelle stesse donne sanno essere anche molto crudeli e spietate e sono pronte a qualsiasi cosa pur di raggiungere i loro obiettivi. E’ così che Nick, lasciandosi coinvolgere in un torbido gioco caratterizzato da seduzione ed immoralità  si ritrova  in un giro di interessi e malvagità, non rendendosi conto del fatto che quelle crudeltà e quella lussuria ben presto potranno precipitarlo in una situazione disperata.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica