La sola idea di te – di Rosie Alison

la solaIl romanzo di Rosie Alison édito da Neri Pozza racconta la storia di Anna Sands che ha otto anni quando nel 1939 insieme a migliaia di bambini come lei deve scappare dalla sua casa di Londra dove, una volta udita  la dichiarazione di guerra in molti, in attesa dei bombardamenti da parte dei nazisti, decidono di mettere in salvo i bambini mandandoli in luoghi più isolati. Una volta giunta nel luogo stabilito, Anna seppur impaurita e timorosa si rende conto che quel luogo non tradisce le sue aspettative: è proprio come se l’aspettava.

Va a stare infatti in una grande villa con le stanze che si susseguono e che sembrano nascondere grandi misteri, e le aule hanno pareti altissime e  finestre molto grandi. Insieme ad ottantasei bambini va ad Ashton Park, nello Yorkshire, in questa villa con un parco immenso dove il chiasso di tutti quei bambini vale a riscattare anni di silenzio.

Avendo i genitori lontani Anna rivolgerà le sue attenzioni soprattutto verso le persone adulte. Thomas Ashton è un uomo ricco e affascinante e i suoi occhi sono lo specchio di tutto quello che ha sinora vissuto, la moglie Elizabeth è una donna molto elegante e rappresenta per i bambini una seconda madre, vi sono poi gli insegnanti che iniziano i bimbi alla poesia e alle altre forme di conoscenza.

In quel nuovo mondo ad Anna sembrerà di vivere un’avventura, che però si rivelerà ben diversa da come se l’immaginava: i signori Ashton sembrano essere legati da sentimenti diversi da quelli che appaiono a prima vista, e dai meandri del loro passato verranno fuori verità inaspettate….

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica