La prima volta – di Carmen Bramly

la primaIl libro di Carmen Bramly édito da Frassinelli è la storia di Paloma una ragazzina di soli quattordici anni che per la prima volta ha avuto il permesso di trascorrere la notte di Capodanno in compagnia degli amici, fuori casa. La ragazzina è felicissima e sa che quella notte ci sarà l’incontro con il sedicenne Pierre: non fa altro che a pensare a cosa dire, a cosa fare e ai vestiti che dovrà indossare.

In questa scelta cerca di mettere in campo la seduzione e il fascino tipico di una donna più adulta, ma all’incontro con il ragazzino da sempre innamorato di lei, viene fuori tanta timidezza e ingenuità che nei preparativi la ragazza aveva trascurato.

Anche per Pierre è lo stesso, alla vista della bella e affascinante ragazzina, Pierre si sente impacciato, parla a fatica e non sa neppure bene quello che deve dire per vincere quell’imbarazzo. Tuttavia il capodanno è lungo, la notte è da poco iniziata e i due ragazzi sono desiderosi di viverla appieno nell’incertezza di quello che il destino vorrà loro riservare.

Una storia d’amore affascinante, resa coinvolgente dalla ingenuità e dal sincero trasporto con cui i due ragazzini, dall’animo ancora candido e privi della malizia che nasce dalle disillusioni, vivono quella che per loro può essere la notte più lunga, in cui le aspettative possono essere più dolci della realtà……….

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica