La grande festa – di Dacia Maraini

la grande festaQuesto libro di Dacia Maraini édito da Rizzoli è il frutto della volontà della scrittrice di scrivere un’opera che riflettesse il senso dell’uomo e l’importanza che l’individuo assume nel suo cammino nel mondo. Nel suo racconto la scrittrice Dacia Maraini sottolinea il ruolo fondamentale che ha il passato, un passato che inevitabilmente, in un modo o in un altro si unisce al presente. Un libro dedicato a quelle persone importanti che hanno lasciato un ricordo nella sua vita, a coloro che hanno dato e ricevuto amore e che anche se ormai non sono più presenti continuano la loro esistenza attraverso lo splendido ricordo nel “giardino dei pensieri lontani”.

La Maraini indica tra queste persone sua sorella, suo padre, l’amore della sua vita riferendosi al grande scrittore Alberto Moravia, il suo caro amico Pier Paolo Pasolini e l’ultimo compagno Giuseppe Moretti strappato alla vita in età prematura per un brutto male. La scrittrice Maraini con le sue parole ci fa comprendere quanto siano fondamentali i doni che riceviamo dalle persone care, perché anche quando quella persona non è più presente tra di noi, in ogni caso avrà sempre qualcosa da dirci….

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica