La donna che si immerse nel cuore del mondo – di Sabina Berman

la donnaIl romanzo di Sabina Berman édito da Mondadori racconta le vicende di Karen, la protagonista del libro. Tutto ha inizio quando un giorno Isabelle dopo avere ereditato il complesso aziendale di famiglia deve fare ritorno in Messico. ed è lì che entra dopo lungo tempo nella casa della sua infanzia e con grande stupore vede una bambina aggirarsi nelle diverse stanze, una bambina che ha un aspetto selvaggio e sembra completamente priva di qualsiasi contatto con gli altri esseri umani. Scopre con dolore che quella creatura è sua nipote, autistica e soggetta a continui maltrattamenti, abbandonata ad un destino triste e doloroso che l’ha resa totalmente incapace di avere rapporti con altre persone, che è stata privata della libertà di pensiero e di parola.

La zia, scossa da questa terribile realtà, decide di impegnarsi affinchè la bambina possa ricevere una educazione adeguata e possa avere un inserimento sociale in grado di farla crescere più degnamente e sceglie per lei il nome di Karen. Pian piano, con tutte le difficoltà possibili che era prevedibile incontrare in una situazione del genere Karen, che nel libro è l’io narrante, comincia ad uscire dal guscio iniziando ad instaurare rapporti con altre persone, il percorso educativo farà poi emergere, al di là dei persistenti problemi a relazionarsi, una grandissima sensibilità e una grandissima empatia nei confronti degli animali, che la zia riuscirà pian piano e con infinita pazienza a valorizzare.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica