La custode dei libri – di Sophie Divry

la custodeIl libro di Sophie Divry édito da Einaudi è il racconto di una donna che nella vita è stata ferita tante volte, ha sofferto per amore ed ora trova la sua serenità tra i suoi adorati libri riposti in una biblioteca. Questo libro non è altro che un monologo raccontato dalla donna dalla prima all’ultima parola. Il suo interlocutore è un ragazzo che si rifugia nel seminterrato della biblioteca nelle ore notturne, e di cui la donna intravede solo la nuca.

Ed è a lui che la custode si rivolge parlandogli della sua vita privata, dei suoi sentimenti e dei suoi libri. La sua voce è dolce e soave e porta nel cuore il dolore di un amore finito male e solo attraverso i  suoi libri riesce a placare quella sofferenza.

Classifica tutti i libri cercando di dare loro un giusto e preciso ordine, quell’ordine e quella stabilità che avrebbe voluto trovare nei sentimenti e negli uomini. Ad un tratto la sua voce diventa più forte e una certa sicurezza, quando la donna dichiara la sua lotta per difendere la bellezza letteraria contro la subcultura di massa.

 

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica