La corsa del vento – di Francesca Kay

corsaIl primo libro di Francesca Kay édito da Bollati Boringhieri è la storia di una donna con una grande passione per la pittura che si innamora di un uomo che la farà soffrire. E’ anche lui un artista, ma col vizio dell’alcol: i due si sposano e dalla loro unione nascono tre figli.

La loro storia d’amore sembra felice, ma mentre Jennet, è questo il nome della pittrice, è giunta con la sua arte ad ottenere un successo straordinario, il marito David è sull’orlo della distruzione, la sua carriera pare irrimediabilmente stroncata.

E’ così che David comincia a nutrire una certa rivalità nei confronti di Jennet e questo porterà alla fine il loro matrimonio.

Jennet, pur soffrendo, rimarrà legata ai suoi figli e a quella che è ed è sempre stata la sua ragione di vita, sin da quando era una bambina: la pittura. Per Jennet le parole contano poco, tutto quello che lei vuole comunicare lo dipinge su tela, in modo tale che quel dipinto possa rimanere per sempre e portare con se le sue emozioni.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica