La cavalcata dei morti – di Fred Vargas


la cavalcataDopo tre anni di silenzio torna la scrittrice francese, Fred Vargas è uno pseudonimo, che si è fatta conoscere grazie ai romanzi che vedono come protagonista lo stralunato commissario Jean- Baptiste Adamsberg. In questo nuovo romanzo, èdito in Italia da Einaudi, il commissario si sposta dall’amata Parigi per trasferirsi in Normandia, dove ha a che fare con un misterioso caso.

Un magnate dell’industria viene ucciso bruciato vivo all’interno della sua auto, sembra opera di un banlieu, ma il commissario non è convinto e prende tempo. Nel frattempo in Normandia viene trovato il cadavere di un uomo lungo il sentiero che secondo la leggenda è attraversato da mille anni dallaschiera dei furiosi, schiera che solo i prescelti possono vedere.

La schiera altro non è che la cavalcata dei morti che porta con se anche i vivi che sono condannati per i loro gravi peccati che i loro contemporanei ancora non conoscono. Ma di questa che sembrerebbe una leggenda medioevale sembra esserci un’involontaria testimone: Lina, una ragazza solare ed allegra dice aver visto la schiera. Siamo di fronte ad un’allucinazione, o davvero le foreste della Normandia nascondono segreti più cupi delle stesse leggende che li raccontano?

Continua: I cani di Roma – di Conor Fitzgerald





Lascia una risposta