La bara rossa – di Sam Eastland

la bara rossaIl romanzo di Sam Eastland pubblicato da Il Saggiatore è ambientato nel 1939 quando l’Europa è in procinto di cadere nel baratro di una cruenta guerra e l’Unione Sovietica attende il sicuro attacco da parte delle truppe naziste.

L’Unione Sovietica non è in grado di fronteggiare l’invasione da parte delle armate del Terzo Reich e affida le proprie speranze di resistenza al nuovo carro armato T – 34, già soprannominato “la bara rossa”. Si tratta di un’arma all’avanguardia che darebbe di certo un enorme vantaggio all’Armata Rossa nel suo sforzo di difesa, ma il suo progetto ancora non è stato completato, e quando il colonnello Nagorski, considerato il padre del T – 34,  viene trovato morto in seguito ad un incidente a dir poco misterioso Stalin, preoccupato dell’accaduto, incarica il suo miglior investigatore, Pekkala, di far luce sull’accaduto.

E così Pekkala, noto con il nome “Occhio di smeraldo”, in una disperata corsa contro il tempo prima che si scateni l’attacco da parte delle truppe naziste deve svelare il progetto di chi ha ucciso il colonnello Nagorski, mentre i tecnici sovietici tentano disperatamente di completare il T – 34.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica