Imperatrix – di Edgarda Ferri

imperatrixBellissima biografia èdita da Mondadori di Flavia Giulia Elena, madre dell’imperatore Costantino, e certamente una delle figure femminili più affascinanti e controverse del tardo Impero Romano.

Di origini umili, faceva la locandiera in Bitinia, dove fu conosciuta dall’ufficiale romano Costanzo Cloro, che la scelse come concubina e a cui diede un figlio, Costantino appunto.

Una volta proclamato Cesare, tutavia, Costanzo la ripudiò e per Elena cominciarono anni bui, che però ebbero termine con l’ascesa al trono del figlio che la proclamò Augusta e ne fece una importantissima consigliere personale, tanto che in molti vedono la sua mano nell’avvicinarsi di Costantino al cristianesimo e nella legittimazione del culto cristiano all’interno dell’Impero Romano ad opera dello stesso Costantino.

L’importanza di questa donna anche per il cristianesimo è dimostrata dal fatto che alla sua morte le fu dedicato un mausoleo, e la Chiesa l’ha venerata come Sant’Elena imperatrice, in quanto si narra che fu lei a ritrovare durante un pellegrinaggio in Terra Santa la vera croce su fu giustiziato Gesù Cristo.

Una biografia particolarmente interessante e ben scritta dalla Ferri, che col suo stile al tempo stesso divulgativo ma leggero offre la possibilità al lettore di conoscere questa donna straordinaria, che ha intrecciato il suo destino con quello dei maggiori protagonisti del Tardo Impero Romano.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica