Il valzer lento delle tartarughe – di Katherine Pancol

valzerPubblicato da Dalai editore questo romanzo è il sequel del fortunatissimo “Gli occhi gialli dei coccodrilli”, best seller che ha venduto oltre un milione di copie.

In questo libro, in attesa del terzo volume in libreria in Italia nei prossimi giorni, ritroviamo i personaggi e soprattutto la protagonista che hanno reso irresistbile il primo libro, vale dire la “scrittrice per caso” Josephine.

Diventata ormai famosa e raggiunto il successo come scrittrice, Josephine si trasferisce in un elegante quartiere parigino, ma non perde il suoi modi gentili e garbati, è sempre alla ricerca di un amore che possa cambiarle la vita, anche se sembra che le attenzioni corrisposte del cognato Philippe possano darle speranze in tal senso. Infatti la sorella Iris, dopo aver tentato di attribuirsi il merito del libro è ricoverata in una clinica per curare la depressione, e Philippe è sempre più seducente ed attraente, come quella notte di Natale in cui le diede quel bacio…

Tuttavia mentre bada alla figli minore Zoe, adolescente un pò ribelle, e mentre la figlia maggiore Hortensis vola a londra per tentare la carriera di stilista, una serie di cruenti delitti rompe la tranquilla monotonia del quartiere, e la stessa Josephine scampa per un pelo ad aggressione, vittima molto probabilmente di uno scambio di persona: solo la presenza di Philppe può distrarla dall’orrore che ha vissuto.

Dalla penna di Katherine Pancol scaturiscono ancora una volta una serie incredibile di personaggi che girano intorno alla irresistibile Josephine: tutti brillantemente caratterizzati contribuiscono a dare vigore e forza a questa storia condita da un vortice di eventi e colpi di scena che di certo non faranno annoiare che decida di prendere in mano questo libro.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica