Il quaderno di Maya – di Isabel Allende

il quadernoNel libro di Isabel Allende édito da Feltrinelli la protagonista è Maya Vidal, una giovane fanciulla che dopo essere caduta nel buio della droga e dell’alcol riesce con la sua grande forza di volontà e il suo coraggio a venirne fuori, a scappare dagli spacciatori e dalla polizia.

E’ così che Maya per salvarsi dal tunnel nel quale era caduta giunge nell’arcipelago di Chiloé al sud del Cile. E’ lì che Maya dovrà affrontare notevoli disagi, verrà trovarsi all’interno di famiglie disastrate che vivono il più totale degrado. A rendere però questa situazione meno drammatica sono i lati positivi che le medaglie mostrano sempre. Lì infatti Maya imparerà la bellezza e l’importanza delle tradizioni popolari, imparerà il valore dell’amicizia e del rispetto reciproco e ancora quanto sia bello avere un amico, dargli tanto e non aspettarsi nulla in cambio.

Ennesima prova di bravura della scrittrice sudamericana, che ancora una volta ci offre una galleria di personaggi reali e vibranti, donne forti e uomini capaci di donare amore.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica