Il pontile sul lago – di Marco Polillo

il pontileIl libro di Marco Polillo édito da Rizzoli è la storia di un professore di latino e greco, Gennaro Vattuone che viene assassinato nella sua casa nel paesino di Orta San Giulio, proprio mentre gli amici lo attendono come ogni giorno per l’aperitivo al bar del paese.

A condurre le indagini sulla misteriosa morte del professore è chiamato il vicecommissario della Questura milanese, Enea Zottia. Ad essere sospettati sono anche i suoi amici più cari, anche perché il commissario è convinto che nella vita di Gennaro ci sono segreti che si vuole rimangano tali.

Nel corso delle indagini viene a galla un’intrigante storia d’amore e Zottia scopre che la statua della Primavera che si trovava nel giardino del professore e accanto alla quale Vattuone fotografava le sue amanti è stata spostata e posizionata con le spalle verso il lago, quasi a voler indicare qualcosa.

Zottia dal posizionamento della statua è ormai convinto che l’assassino di Vattuone sia arrivato alla casa del professore giungendo proprio dal pontile, le modalità dell’omicidio lasciano pensare ad un crimine premeditato, quasi un’esecuzione,  e per andare a fondo in questa storia Zottia dovrà andare oltre le apparenze, scavare nei meandri delle vite degli amici del professore, ognuno dei quali sembra avere un segreto da nascondere….

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica